L’Immacolata storia e tradizione


La statua bronzea della Madonna, posta su una colonna alta circa 12 metri, fu realizzata da Giuseppe Obici e finanziata dal re delle Due Sicilie Ferdinando II tre anni dopo la proclamazione del dogma dell’Immacolata, nella Cappella Sistina, da parte di Pio IX con la bolla “Ineffabilis Deus”. Fu lo stesso beato a presiedere l’inaugurazione. La tradizione dell’atto di venerazione da parte dei pontefici fu iniziata nel 1953 da Pio XII e ripresa dai suoi successori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.